Viaggiare: perle di bellezza per proteggere la pelle in volo

Finalmente è estate e siamo tutti in fase partenza o arrivo da qualche meta. Magari dobbiamo prendere un volo o due, viaggiare per una manciata di ore o una giornata intera.

Io sono appena tornata dalla Cambogia e al mio ritorno, insieme a un sacco di foto e bei ricordi, sono arrivati anche secchezza e sfoghi della pelle. 

Essendo una viaggiatrice rampante, ho deciso di fare una ricerca approfondita sul soggetto e sono arrivata a questo: alcuni piccoli ma fondamentali steps per entrare in aereo da belle e uscire da principesse. 

Il giorno prima del volo: fate un bello scrub viso e corpo, accompagnato da una maschera viso nutriente (usate ingredienti naturali, come il tuorlo d'uovo, il miele, lo yogurt e oli come il jojoba, la mandorla, l'oliva...); dopodiché mettete un bello strato di crema nutriente sulla pelle (più del solito, vista la disidratazione imminente), senza dimenticare le gambe, le mani e i piedi; infine bevete, bevete e bevete (più del solito).

Durante il volo dovrete avere con voi: delle salviette rinfrescanti e struccanti; una bottiglietta spray con un cocktail di acqua e oli a vostro piacere (ad esempio acqua, un cucchiaio di olio di argan, di jojoba, glicerina, 2 capsule di vitamina e, due/tre gocce di tea tree e succo puro di aloe vera) per rinfrescarvi durante il volo; una buona crema idratante; una maschera viso (semplicissima come quella al miele bio, olio di argan e curcuma) da applicare a metà volo per i viaggi più lunghi -non ruotate gli occhi, chissenefrega di quel che pensa il passeggero accanto?; una crema per le mani; infine una bottiglietta vuota da riempire d'acqua in volo (dovremmo bere almeno un bicchiere d'acqua all'ora, fate voi). 

Un consiglio extra è quello di viaggiare con comfort: cuscino per supportare il collo (da quando lo uso non ho più il torcicollo); cuscino sedile; maschera occhi (e volendo anche dei tappi per le orecchie); calze che favoriscano la circolazione del sangue (io le ho trovate su amazon e giuro che non ho più lividi); una felpa (visto che l'aria condizionata è a palla). Per i capelli bastano forcine e elastico (io preferisco idratarli bene la sera prima, raccoglierli in trecce e fissarle sulla nuca con delle forcine).

And now... walk darling, walk! Da quell'aereo uscirete idratate, fresche e raggianti!

Aspettate, aspettate. Mica finisce qui. La bellezza va coltivata, quindi... procediamo con la fase post-volo.

Rimuoviamo il make up con un semplice mix di oli (io amo l'olio di semi di carota combinato a quello di jojoba); facciamo un bello scrub viso e corpo; una bella maschera viso (se dopo il volo avete la pelle arrossata e con qualche brufoletto, l'ideale è pestare 4/5 aspirine e mischiarle con aloe vera, 1 cucchiaio di olio di Argan, yogurt e miele); infine passiamo il nostro generoso strato di crema idratante. Per i capelli urge lavaggio assoluto e una bella maschera idratante.

E ora amici Afroitalians, godiamoci la nostra meritata vacanza! Buona estate a tutti!

4 comments

  • Jennifer
    Jennifer
    Grazie per i tuoi consigli beauty. Io per lavoro viaggio spesso, a volte anche verso paesi molto distanti come l'Asia. Anche se temo la reazione dei passeggeri vicini, tenterò la maschera del viso durante il volo. Ultimamente ho visto passeggeri con una maschera bianca, senza problemi, quindi...

    Grazie per i tuoi consigli beauty. Io per lavoro viaggio spesso, a volte anche verso paesi molto distanti come l'Asia. Anche se temo la reazione dei passeggeri vicini, tenterò la maschera del viso durante il volo. Ultimamente ho visto passeggeri con una maschera bianca, senza problemi, quindi...

  • Marilena
    Marilena
    Ciao Jennifer, ho visto il tuo commento "al volo". La maschera di cui parli è un foglio viso che ho visto in giro anch'io ultimamente. A volte si tratta di capsule che si estendono con una goccia di crema idratante e si espandono in queste maschere; altre sono di cotone e vengono impregnate del prodotto di bellezza che più piace. Io, onestamente, ne faccio anche a meno. Una volta che si passa anche un semplice strato di miele sul viso basta e avanza credo.

    Ciao Jennifer, ho visto il tuo commento "al volo". La maschera di cui parli è un foglio viso che ho visto in giro anch'io ultimamente. A volte si tratta di capsule che si estendono con una goccia di crema idratante e si espandono in queste maschere; altre sono di cotone e vengono impregnate del prodotto di bellezza che più piace. Io, onestamente, ne faccio anche a meno. Una volta che si passa anche un semplice strato di miele sul viso basta e avanza credo.

  • Ramona
    Ramona
    Sto per partire anch'io finalmente, e avevo proprio bisogno di qualche consiglio prima di partire. Non viaggio molto, ma quando ne ho l'occasione è spesso traumatizzante, non sono una persona molto organizzata. Grazie, terrò presente tutti i consigli (spero)..

    Sto per partire anch'io finalmente, e avevo proprio bisogno di qualche consiglio prima di partire. Non viaggio molto, ma quando ne ho l'occasione è spesso traumatizzante, non sono una persona molto organizzata. Grazie, terrò presente tutti i consigli (spero)..

  • coccinella 91
    coccinella 91
    Mi piace un sacco il tuo kit da viaggio per capelli, anche questo per la pelle mi sembra davvero perfetto. Chissà quanto ci vuole a metterlo tutto in valigia, chissà se mi ricorderò...

    Mi piace un sacco il tuo kit da viaggio per capelli, anche questo per la pelle mi sembra davvero perfetto. Chissà quanto ci vuole a metterlo tutto in valigia, chissà se mi ricorderò...

Add comment