Biscotti afroitaliani: Rwanda sposa Italia

 

Una pioggerella di nocciole italiane incontra arachidi rwandesi, per scatenarsi in una schiuma di yogurt speziata di cannella. Ed esplodere in pepite di cioccolato italiano sopra una collina di farina integrale, spolverata di zucchero di canna. Il Rwanda sposa ancora una volta l’Italia. Era già successo una trentina d’anni fa, quando il mio papà italiano prese in sposa un’avvenente donna rwandese. Una storia che si ripete da anni in cucina, coi piatti di mia mamma dal sapore italo-rwandese; più una punta di Belgio, data la storia coloniale alle spalle del suo Paese. 

Oggi la sottoscritta, seconda generazione, vi presenta i suoi spassosi biscotti afroitaliani!

La ricetta? Adesso arriva! Li ho preparati l’altro giorno per il pubblico del mio libro Razzismo all’italiana -cronache di una spia mezzosangue (acquistalo qui).

 

INGREDIENTI

 

 

100g di manitoba

100g di farina integrale

100g di farina di semola

un pizzico di cannella

100g di nocciole

100g di arachidi

50g di cioccolato fondente

150g di zucchero di canna

100g di yogurt alla vaniglia (1 vasetto circa)

100g di olio di semi

1 limone

1 bustina di lievito per dolci

 

PROCEDIMENTO 

 

 

Tritate grossolanamente arachidi, nocciole e cioccolato e metteteli in una terrina con le farine, lo zucchero, il lievito e la cannella.

Aggiungete vasetto di yogurt, olio e limone (buccia e succo).

 

 

Otterrete così un impasto sbriciolato: con le mani formate una palla unica da cui ricaverete pian piano delle palline.

Posatele su una carta da forno e cuocete a forno pre-riscaldato a 180° per 15 minuti.

 

 

E voilà, ecco i vostri bellissimi biscotti afroitaliani, profumosi di Rwanda e Italia.

Alternative: potete sostituire il latte di riso allo yogurt per trasformarli in biscotti vegani. Anche il limone può essere sostituito con un’arancia.

Drink consigliato: succo fresco di maracuja;D  

Potrebbero anche interessarti:

COLAZIONE COI BISCOTTI DAL RWANDA DI MIA MAMMA 

 

GELATO ITALO-RWANDESE

 

PLATANI FRITTI PER TUTTI

 

CREPE BELGHE DAL RWANDA: MAI ASSAGGIATE?

 

 

4 comments

  • Greta
    Greta
    Che buoni!

    Che buoni!

  • Rina
    Rina
    Quante belle ricette, questa mi piace tantissimo perché sono vegana, grazie afroitalian

    Quante belle ricette, questa mi piace tantissimo perché sono vegana, grazie afroitalian

  • MaddalenaFlynn
    MaddalenaFlynn
    Sono uno spettacolo, domattina li faccio per colazione.

    Sono uno spettacolo, domattina li faccio per colazione.

  • Jessica
    Jessica
    Buoni!!!!!!

    Buoni!!!!!!

Add comment