Un James Bond nero?

  

Sexy, smart, tenebroso. James Bond, la spia che da 53 anni ci seduce, tenendoci incollati allo schermo. 

 

 

Sean Connery in Licenza di uccidere

  

Lo ammetto, non me ne perdo uno. Il mio preferito? Sean Connery, ovviamente. Il primo e l’originale.

 

James Bond secondo il suo creatore, Ian Fleming

 

Quest’anno, per la quarta volta, Daniel Craig ne vestirà i panni in Spectre, pellicola numero 24 di questa serie decennale, che oltretutto detiene il record di continuità. L’anteprima mondiale è prevista per il 26 ottobre a Londra; in Italia, uscirà nelle sale il 5 novembre.

 

  

Ma l’attore 47enne, che con Skyfall ha fatto guadagnare alla produzione oltre un bilione di dollari, non intende continuare. Alla domanda del Timeout: “Ti vedresti in un altro film, come James Bond?”, la risposta è stata: “Piuttosto, spaccherei questo bicchiere e mi taglierei le vene”.

 

Daniel Craig insieme alla bellissima Monica Bellucci in Spectre 

 

Insomma, appare chiaro che Craig non ne voglia sapere. 

Ma qualcuno a quel ruolo aspira, eccome. 

A partire da David Harewood, star della serie televisiva Homeland-caccia alla spia; alle spalle vanta una brillante carriera teatrale -fu il primo attore nero a impersonare Otello al Royal National Theatre, nel 1997. 

  

 

David Harewood in Homeland

  

“Tutti vogliono essere James Bond e c’è una lunga lista di persone davanti a me; ma sono disposto a provarci”.

Nato a Birmingham nel 1965, ha genitori originari delle Barbados: Romeo (camionista) e Malene (ristoratrice). Potrebbe diventare il primo James Bond nero della storia del cinema.

  

Idris Elba in Luther

  

Ma oltre a lui, c’è un altro attore nero interessato al ruolo di Bond: Idris Elba, star delle serie tv The Wire e Luther, che gli è valso il Golden Globe come miglior attore. 

Mamma ghanese e papà del Sierra Leone, Idris è nella rosa degli attori che potrebbero recitare nel prossimo film di 007. 

Non secondo Anthony Horowitz, autore della fortunata serie di spionaggio: per lui, Idris Elba sarebbe troppo “street” (cioè troppo ghetto/black). Siamo un tantino razzisti, Mr Horowitz? 

  

Anthony Horowitz 

Ma su Instagram, Idris ha replicato alla critica con classe: “Sorridiamo sempre. Non richiede sforzi e non fa mai male. L’ho imparato dalla strada (street)”.  

 

Ecco un video tratto da Vulture: gli artisti Bullock e Schuster hanno immaginato Spectre, con Idris Elba nei panni di James Bond.

  

Ma cosa ne pensa Daniel Craig? Alla domanda: “Ti interessa sapere chi sarà il prossimo Bond, dopo di te?”, Daniel risponde: “Non me ne frega un cazzo. Buona fortuna a loro! M’interessa solo che chi mi seguirà continui a far bene ciò che ho lasciato, anzi che lo faccia meglio”.

Chissà se il prossimo James Bond sarà davvero il primo 007 nero della storia del cinema? Sarebbe fantastico. Voi che ne pensate?

  

4 comments

  • Marie
    Marie
    Idris, vogliamo Idris!!!

    Idris, vogliamo Idris!!!

  • Giovanni
    Giovanni
    Era ora...

    Era ora...

  • Anna
    Anna
    Daniel craig è il mio preferito, però anche Idris lo vedrei bene nei panni di Bond:)

    Daniel craig è il mio preferito, però anche Idris lo vedrei bene nei panni di Bondsmile

  • Marco
    Marco
    Idris for ever!!!!

    Idris for ever!!!!

Add comment