Benvenuti a bordo Afroitaliani-su sta nave non s'affonda

 

Razzismo all'italiana

Scopri delle avventure di un'afroitaliana nella mitica Val Padana sul mio nuovo libro.

La prefazione è firmata Cécile Kyenge!

Acquistalo qui.

Vuoi adottarlo nella tua città? Puoi farlo qui!

How music dies


Esplora voci e culture dal mondo attraverso il testo più hot sulla world music, firmato dal produttore Grammy, Ian Brennan. E sogna attraverso le foto della sottoscritta per catapultarti in villaggi sconosciuti, deserti sconfinati e isole proibite. In inglese, per puri cultori musicali;D

Acquistabile qui!

Social

Salvate Marie-Claire, dal Rwanda!

 

 

 

 

SALVATE MARIE-CLAIRE!

 

La bambina con l'occhio gonfio è Marie-Claire. Viene dal Rwanda, paese di mia madre, e soffre di un tumore terminale a occhio e cervello.

Aiutateci a salvarla, ha solo 11 anni ed è orfana di madre.

Cliccate qui per donare.

Per saperne di più, cliccate qui

 

SUPPORT AFRICAN MUSIC

 

 

 

Pulizia viso profonda con gli oli

La pulizia del viso è sempre stata un punto delicato per me. Per anni, lo confesso, ho usato prodotti di mercato ma anche di farmacia e erboristeria. Spendendo non poco, vi dirò la verità. Non ci vuole molto per ottenere una pulizia completa, che elimini tracce di trucco, pelle morta o sudore, donandovi col tempo lucentezza e una pulizia come pochi altri trattamenti. 

E' semplice, chiunque può farla, basta solo armarsi di tempo per ordinare tutti gli oli se non li avete, procurarvi un contenitore di vetro, e un asciugamano piccolo per il viso.

Il trattamento consiste nel combinare una parte di oli naturali, una parte di oli astringenti, e una parte di oli essenziali.

Partiamo dagli oli naturali. Come vedete nella foto sopra io ho scelto olio di Canapa (hemp) e di Borragine (borage). Ma ce ne sono molti altri:

olio di Argan, olio di Jojoba (favoloso per la sua azione sebo-regolatrice), olio di Mandorle, olio di Avocado...

Proseguiamo con gli oli astringenti. Io ho scelto quello di Vinacciolo (grapeseed) ma voi potete scegliere anche tra:

olio di Nocciolo, olio di semi di carota...

Infine concludiamo con gli oli essenziali. Amo la lavanda, quindi ho scelto quest'olio. Voi potete scegliere tra:

olio di Rosmarino (lo amo particolarmente perché fa meraviglie sulla mia pelle), olio di Tea Tree, olio di Bergamotto, olio di Franchincenso...

Ecco come funziona: 

1 cucchiaio di olio naturale

1 cucchiaio di olio astringente

2 gocce di olio essenziale.

Potete anche aggiungere più cucchiai, l'importante è che manteniate il rapporto: metà olio naturale(50%), metà olio astringente (50%). Ci si può anche sbizzarrire e mettere più oli. Ad esempio: 

1 cucchiaio di olio di Canapa, 1 cucchiaio di olio di Jojoba (oli naturali) + 1 cucchiaio di olio di Vinacciolo, 1 cucchiaio di olio di semi di Carota (oli astringenti) + 2 gocce di Tea trea e 2 gocce di olio di Rosmarino.

Questa formula è adatta in generale a tutti i tipi di pelle, ma è anche vero che qualcuno con la pelle più secca possa necessitare di meno oli essenziali o di aumentare il rapporto degli oli a 80% olio naturale e 20% olio astringente.

Qualcuno con la pelle più oleosa o tendente all'acne potrebbe invece voler aumentare la dose di olio astringente all'80% rispetto all'olio naturale che si riduce così al 20%.

Dipende tutto dal vostro tipo di pelle, dovete sperimentare. Trattandosi di prodotti del tutto naturali non dovete temere. Ma mi raccomando, non esagerate con gli oli essenziali. E soprattutto, ascoltate la vostra pelle.

Gli oli vanno versati in un contenitore, possibilmente di vetro, ben pulito. Io ne ho riciclato uno di una vecchia crema per la notte, risciacquandolo bene con acqua calda.

Il trattamento della pulizia viso con gli oli consiste in alcune semplici tappe:

prendete mezzo cucchiaio del vostro mix e massaggiate bene sulla pelle, delicatamente;

servitevi di una salvietta viso e bagnatela con dell'acqua calda;

tenetela sulla faccia per almeno 30 secondi: questo permetterà ai vostri pori di aprirsi rilasciando tutto lo sporco in essi contenuti;

rimuovete lo sporco con la salvietta senza strofinare, con delicatezza.

Fatto! Se vedete che la pelle vi resta ancora oleosa dopo dieci minuti, pulitela con cotone e un bel tonico, possibilmente di amamelide (witch hazel), adattissimo a togliere la lucidità. Io di solito, avendo trovato la mia formula, lascio la pelle così come è prima di andare a dormire. Col passare del tempo vedrete che si illuminerà, si ripulirà. 

Consiglio: seguite questo trattamento 1 volta a settimana. All'inizio infatti potrebbe dar origine a qualche piccola irritazione: questo perché la vostra pelle ha molti residui, molto da espellere. Ma è solo una fase iniziale. Per questo consiglio di cominciare con una volta a settimana e poi aumentare finché non vedete che la vostra pelle si è adattata e risponde bene.

Ah, ancora un consiglio: io di solito seguo questo trattamento sotto la doccia, per risparmiare tempo e sfruttare i vapori dell'acqua calda.

Buon trattamento, ragazze!

 

Ti potrebbero interessare:

Crema Idratante fai-da-te

Siero Occhi all'olio di Avocado

Tonico al Tè Verde 

 

Comments

October 29, 2015 @01:51 pm by — Roberta
 

Un ottimo trattamento per la pelle. All'inizio ho avuto difficoltà nel reperire gli ingredienti, ma una volta acquistati ho iniziato la pulizia profonda e i risultati si vedono. Davvero un ottimo consiglio. La mia pelle è mista, quindi la formula oli 50/50 funziona alla grande. Grazie ancora..

August 12, 2015 @08:14 am by — Gianna
 

Ciao Marilena, ho seguito questo trattamento. All'inizio solo una volta a settimana, come raccomandi tu, e ora quasi tutti i giorni. Mi ci è voluto un po' per regolare le dosi in base alla mia pelle. All'inizio mettevo due tre gocce di oli essenziali, ma essendo la mia pelle secca ne basta anche solo una goccia. Davvero una pulizia profonda, rimuove il trucco al 100%!

June 07, 2015 @09:18 am by — Marilena
 

Meglio di vetro, si preservano meglio.

June 07, 2015 @09:17 am by — Anna
 

Posso mettere gli oli in un contenitore di plastica?

Leave a comment:

  •